Donato Schena

chitarra, basso, benjo

 Foto Donato Schena_1.jpg

Donato Schena, nato a Fasano (Br) nel 1960, si è diplomato in chitarra classica presso il Conservatorio "N.Piccinni" di Bari, sotta la guida della prof.ssa L. Calsolaro.

Ha partecipato da effettivo ai corsi di perfezionamento tenuti dai maestri Alirio Diaz, Oscar Ghiglia e Domenico Del Giudice.

La sua personalità versatile lo ha spinto a operare in vari generi musicali (musica leggera, pop, rock, jazz), approdando, poi alla musica classica, esibendosi sia da solista, che in formazioni da camera (in duo, con violino , flauto, voce; e in altri organici da camera).

Ha al suo attivo numerosi concerti eseguiti per prestigiose associazioni musicali italiane (Gli Amici della Musica, Agimus, Camerata Musicale Salentina, Fasanomusica...), e ha presenziato ad alcune convention nazionali tenutesi nel 1989 a Catania e Pescara , e a una convention mondiale a Londra al teatro Royal, dove ha rappresentato l'Italia nella manifestazione avente come tema la musica nelle nazioni del mondo.

Ha registrato per numerose emittenti radio-televisive, ultimamente per radio Vaticana a Roma.

Alla sua attività concertistica in tutta Italia e all'estero, unisce l'attività didattica svolta nei corsi ad indirizzo musicale nella scuol a media statale. Difatti attualmente è docente di ruolo di chitarra classica presso la scuola media statale "Massari-Galilei" di Bari.

Ultimamente si dedica al recupero della canzone classica napoletana, trascrivendo i brani per chitarra e voce e proponendo l'associazione di musica, danza e poesia per assicurare una più rapida fruizione del testo.

Seguendo questa strada propone nel suo repertorio canzoni antiche spagnole, che esaltano le caratteristiche tecniche e timbriche della chitarra, e coinvolgono emotivamente lo spettatore grazie alla traduzione poetica in italiano e alle movenze coreografiche della danzatrice, evocando il folklore spagnolo. Collabora con l’Orchestra a plettro Piccinni del Conservatorio di Bari che si propone di realizzare varie attività che abbiano come obiettivo la riscoperta, promozione e valorizzazione del mandolino e di strumenti similari.

Si è esibito in concerti pubblici a Bari e in varie città della Puglia e regioni limitrofe collaborando con vari solisti fra cui la soprano Katia Ricciarelli. Spesso viene invitato come chitarrista a concerti e rassegne per il Ministero della Pubblica Istruzione a Roma, riportando lusinghieri successi di pubblico e di critica.

Ultimamente suona il benjo e la chitarra elettrica con la Fire Brass Jazz e collabora con il Trio Maledo col cantante Italo-Venezuelano Max Bellomo e il polistrumentista Leonardo Lospalluti alla riscoperta del repertorio Sud-Americano suonando il quatro venezolano e la chitarra.

web hosting is very important in online business. Make a good decision and choose ipage for your company, and you will realize how easy is to have a website.
Joomla Template designed by Joomla Host